News

Mescolare bene, l’arte contemporanea in mostra a Cagliari

on
21/12/2023

Spazio E_EMME ha allestito una mostra curata da Davide Gambaretto e Anna Oggiano fino al 1 febbraio

Si avrà tempo fino al 1° febbraio per immergersi nell’arte contemporanea. IDEM Studio ha infatti realizzato una mostra all’interno dello Spazio Spazio E_EMME in via Mameli. Un’esposizione, dal titolo Mescolare bene, che è stata inaugurata lo scorso 8 dicembre a Cagliari. Il progetto è nato grazie alla collaborazione di due curatori: Davide Gambaretto e Anna Oggiano. I due sono riusciti a mettere insieme forze ed energie nel realizzare un percorso espositivo di alta qualità. Al centro ci sono infatti , 14 opere create da alcuni artisti del gruppo torinese. Prodotti di pregevole fattura che sono parte integrante di una ricerca precisa sotto l’aspetto stilistico ed estetico.
In particolare la mostra si focalizza su alcuni elementi interessanti a cominciare dalle tarsìe pittoriche di varie dimensioni. In questa specifica esposizione i dipinti sono stati eseguiti a sei mani dagli artisti più talentuosi del gruppo di Torino: Ruggero Baragliu, Samuele Pigliapochi e Angelo Spatola. Una partnership che ha consentito ai tre autori di produrre qualcosa di unico e fornire ai visitatori di Cagliari di vivere un’esperienza visiva unica negli spazi della mostra. Ciò sarà possibile grazie al trait d’union di diverse forme espressive che si uniscono creando un mix incantevole di luci e colori accomunati dall’estro creativo dei tre maestri d’arte contemporanea.
Mescolare bene significa proprio questo. Non è solo il titolo di una mostra che gioca sulle opere degli autori, ma è il filo rosso di una mostra esclusiva che dimostra quanto l’intreccio di sguardi e punti di vista possa davvero portare a un equilibrio perfetto. I lavori esposti riescono nell’intento di trasmettere emozioni lasciando spazio allo spettatore e una libertà di esplorare le principali peculiarità di queste installazioni artistiche.
In più ci sarà l’occasione più unica che rara di entrare in stretta connessione con gli stessi artisti che hanno scelto di presentare le loro opere a Cagliari. Ci sarà infatti la possibilità di incontrarli e di approfondire completamente il significato delle opere presenti nello Spazio E_EMME. Una mostra che vale la pena visitare e che arricchisce l’offerta culturale del capoluogo sardo.

Riccardo Lo Re

TAGS
RELATED POSTS